Home trattamenti per le infezioni di lievito

Guida straordinaria sui rimedi per l'infezione del lievito

Scopri la migliore guida "Infezione da lievito non più!"

Infezione da lievito o candidosi è comunemente causata da un fungo candida albicans. L'infezione si verifica principalmente su pelle, bocca, genitali, gola e sangue. Sebbene l'infezione non rappresenti alcuna minaccia per la vita, ma mette a disagio il paziente con le sue conseguenze.

Il sintomo principale varia e dipende da quale parte del corpo è infettata dal lievito.

Persistente-lievito-infezioni

Il lievito infezione più evidente è trovato tra le donne nella zona vaginale. I sintomi includono prurito e una sensazione di bruciore nella zona, scarico cremoso di spessore, dolore durante i rapporti sessuali, sensazione di bruciore durante la minzione e gonfiore della zona.

Ci sono diversi trattamenti a casa per l'infezione da lievito che può scongiurare le infezioni. Questi sono:

  1. L'olio dell'albero del tè diluito con acqua dovrebbe essere applicato sull'area con l'aiuto di un tampone lubrificato.
  2. Aceto di sidro di mele aceto ha la tendenza a mantenere la normale acidità della vagina. Le sue proprietà anti-fungine e antibatterico la rende unica per il trattamento domestico di lievito infezione. Miscelazione aceto di mele con acqua e lavare la zona infetta per qualche giorno vi aiuterà a combattere l'infezione.
  3. Aglio L'aglio è stato trovato utile nel trattamento dell'infezione grazie alle sue proprietà antifungine. Uno spicchio di aglio può essere inserito nella vagina o può essere applicato sulla zona interessata più volte al giorno. Assicurarsi di non applicare l'aglio sulla pelle grezza o rotto. Compreso l'aglio nella vostra dieta aiuterà anche in una certa misura.
  4. Olio dell'albero del tè - L'olio dell'albero del tè è ampiamente conosciuto per le sue proprietà nel trattamento dell'infezione del lievito. La sua natura antifungina lo rende un ottimo stronzo per il vagyoghurt: lo yogurt può combattere bene con il fungo che causa l'infezione. Può essere applicato direttamente alla vagina infetta con l'aiuto di un tampone due volte al giorno per ottenere i migliori risultati. Anche lo yogurt nella tua dieta quotidiana ti aiuterà a tenere lontano il fungo per un periodo più lungo.
  5. Foglie di Rosemary- Ovunque facilmente disponibili, foglie di rosmarino cotti in acqua può rivelarsi una doccia confortante per lenire la zona.
  6. Home trattamenti per le infezioni di lievitoCranberries- Cranberries sono di natura acida e possono curare la malattia con il consumo continuato. È anche noto per prevenire l'infezione del tratto urinario e può essere consumato in forma di succo.
  7. Mantenere la zona infetta Dry- L'infezione si sviluppa in genere nelle zone umide e calde, quindi è molto importante vedere ciò che si indossa. Il passaggio a vestiti di cotone sciolti e sottoveste sarà sicuramente di grande aiuto. Tenere sempre la zona infetta secco, che utilizza tessuti super assorbente.
  8. Il succo di limone Juice-limone aiuta a ripristinare il normale pH della pelle e quindi aiutare a combattere la crescita del lievito infezione. Poche gocce di limone in vostra acqua del bagno può farti sentire rinfrescato. Anche consumare una bevanda di succo di limone fornirà sollievo.
  9. L'acido borico acido borico è raccomandato nelle infezioni croniche come trattamento a casa per le infezioni del lievito. Ma il consiglio del medico dovrebbe essere presa prima di utilizzarlo. Evitare l'uso in caso di gravidanza. Acido borico ha dimostrato di essere una cura economico ed efficace per le infezioni.
  10. Basil- Basilico può essere efficace nel trattamento di infezioni del cavo orale del lievito. Gargarismi con tè basilico sarà benefico.

Inoltre, l'uso di creme antimicotiche da banco può anche essere usato per trattare le infezioni da lieviti.

Mantenere una buona igiene aiuterà a prevenire e diffondere le infezioni.

Guida straordinaria sui rimedi per l'infezione del lievito

Scopri la migliore guida "Infezione da lievito non più!"

Evitare l'uso di saponi e deodoranti aggressivi in ​​aree sensibili.

Nel caso in cui le condizioni diventino croniche, consultare un medico per il trattamento.

Vota questo post
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (4 voti, media: 4.00 fuori 5)
Caricamento in corso ...

CONDIVIDERE